January 21, 2022

Basato sulla meccanica Ford Transit Custom, questo van compatto, agile e maneggevole, offre quattro posti letto in meno di 5 metri. Ha il tetto basso che si solleva in sosta, mentre il vano di carico è modulabile grazie al divanetto scorrevole. Un perfetto compagno di vita

In sintesi

Tipologia Van polivalente
Meccanica Ford Transit Custom con passo da 293 cm
Motorizzazione di base 1.996 cc – 96 kW/131 cv
Motorizzazioni opt 1.996 – 125kW/170cv
Dotazioni di sicurezza ABS, ASR, ESP, Airbag conducente e passeggero, Cruise Control
Posti omologati 5
Posti letto 4
Dimensioni 497x189x209 cm
Peso massimo ammesso 3.000 kg
Peso dichiarato in o.d.m.  2.498 kg
Riscaldamento optional
Serbatoio acqua potabile 50 litri
Serbatoio di recupero 30 litri
Prezzo base Euro 52.590,00 con IVA

Una delle novità più interessanti di Font Vendome per la stagione 2022 è l’XCape FL, un van compatto a tetto basso, che si inserisce con decisione in un segmento di mercato in crescita, quello appunto dei camper furgonati derivanti da mini van, dotati di tetto basso sollevabile in sosta. Stiamo quindi parlando di un veicolo che ha più le sembianze di un’automobile che non di un camper tradizionale.

Le differenze con i camper di normale produzione non si limitano all’aspetto, perché muta anche ciò che il veicolo è in grado di offrire, in più e in meno. Ad esempio ha un abitacolo che si trasforma a seconda delle esigenze. Per contro, non è dotato di bagno (come la maggior parte dei camper di questa taglia appartenenti a questa tipologia). Tutto ciò si traduce anche in un differente modo d’utilizzo rispetto ai camper tradizionali: il ridotto spazio abitabile è certamente un limite, mentre per il resto il veicolo si comporta come un’automobile, garantendo una notevole flessibilità d’uso. E’ un veicolo polivalente, da usare a 360 gradi, nell’uso quotidiano, nel week end per supportare hobby e attività sportive, oltre naturalmente nella vacanza, più o meno lunga, più o meno itinerante.

Con questo modello Font Vendome ribadisce la sua specializzazione nel segmento dei van: la casa francese costruisce camper furgonati da oltre quarant’anni, avendo in catalogo varie tipologie di questi mezzi. I modelli XCape erano già presenti nella gamma Font Vendome, ma veniva utilizzata la meccanica Renault Trafic. E ancora oggi ci sono a catalogo gli XCape L e XL, proprio su base Trafic. L’arrivo della versione su Ford Transit Custom segna però una svolta, perché rende disponibile un van compatto con un look per certi versi più dinamico e accattivante. Il Font Vendome XCape FL ha una lunghezza di 497 cm e ha una larghezza contenuta in 198 cm. Anche l’altezza è limitata, 209 cm, ma forse meno di quello che ci si potrebbe aspettare: salendo se pur di poco sopra i 2 metri, si hanno delle limitazioni in alcuni parcheggi. In ogni caso, stiamo parlando di un veicolo in grado di essere guidato con la facilità di un’automobile, permettendo la sosta nella quasi totalità degli stalli di parcheggio destinati alle normali automobili.

Ma le affinità con le auto non si fermano qui, perché sono di stampo automobilistico le prestazioni, la stabilità in curva e la silenziosità di marcia. Anche il posto guida ricorda più un’autovettura che un tradizionale camper. L’XCape FL adotta il motore Ford 2.0 TDCi Ecoblue da 130 cv, che assicura prestazioni stradali soddisfacenti, ma se davvero vogliamo avvicinarci al mondo delle auto conviene puntare senza indugio sul più potente motore da 170 cv, che può anche essere abbinato al cambio automatico. Nella dotazione di serie della base meccanica compaiono ABS, ESP, ASR, cruise control e due airbag anteriori. A questo si aggiungono il climatizzatore manuale, gli specchi retrovisori elettrici e anche i sensori di retromarcia. Il veicolo viene proposto in versione base nel colore bianco, ma a pagamento si può avere il grigio metallizzato o anche un colore più vistoso e accattivante, come l’arancio o l’azzurro. Le finestre sono quelle di serie del Ford Custom, in vetro, non vengono montate finestre a doppio guscio in materiale plastico. L’unica finestra apribile è quella scorrevole sulla fiancata sinistra.

Il vano di carico è uno dei punti di forza dell’XCape FL. L’apertura del portellone avviene verso l’alto con movimento assistito, come sulle automobili: questo ha la sua praticità in molte situazioni di parcheggio e può costituire un riparo momentaneo se occorre caricare qualcosa mentre piove. Ovviamente dobbiamo fare i conti con un portellone di grandi dimensioni. Il vano di carico è modulabile perché il divanetto posto al centro dell’abitacolo può scorrere su guide incassate a pavimento. Se si porta in avanti il più possibile il divano, si ottiene uno spazio di carico notevole, ben sviluppato in lunghezza.

L’impiantistica è piuttosto semplificata, del resto è semplificata la parte abitativa di questo veicolo. Ad esempio, i serbatoi dell’impianto idrico sono di ridotta capacità, 50 litri le acque chiare e 30 litri le grigie, ma di più a ben vedere non serve, visto che manca il vano toilette. Il riscaldamento non è di serie, ma chi prevede di utilizzare il mezzo anche durante la stagione fredda o semplicemente le stagioni intermedie può richiedere il riscaldatore a gasolio Webasto da 2000 W proposto in opzione. Limitata anche la scorta di gas, ma ciò è giustificato dal fatto che il gas serve solo per i fornelli della cucina, visto che il frigorifero è a compressore (elettrico 12V) e l’eventuale riscaldamento è a gasolio. Non è previsto il boiler per l’acqua calda, mentre è di serie l’attacco rapido per la doccia esterna, sicuramente apprezzata da chi vuole sciacquarsi velocemente all’aperto (se il luogo di sosta lo consente) o necessita di un getto d’acqua per pulire attrezzature sportive come mountain bike o mute da sub. Tutta la parte impiantistica di bordo è ben raggruppata nell’armadiatura a parete posta nel vano di carico, ben ispezionabile.

L’abitacolo segue fedelmente uno schema consolidato, collaudato da decenni dai numerosi costruttori che hanno sempre creduto nel van compatto. Ecco dunque un divanetto centrale posto accanto alla cucina, a cui si aggiungono i due sedili girevoli della cabina. L’altezza interna è limitata, non si può stare in posizione eretta, nemmeno quando il tetto a soffietto è sollevato per consentire l’utilizzo del letto superiore. Durante il giorno è però possibile sollevare il letto superiore, che è incernierato sul fondo, e in questo modo si riesce a stare in piedi davanti alla cucina. Aprendo le finestre del tetto a soffietto si riesce ad arieggiare bene l’abitacolo e si ottiene una buona illuminazione naturale.

E’ utile notare che l’XCape FL ha 4 posti letto, ma ha 5 posti omologati per il viaggio. E questo può essere un vantaggio nell’uso quotidiano, sfruttando il veicolo come se fosse una vettura, per gli spostamenti di lavoro o con la famiglia. Il divanetto può sembrare un po’ stretto per tre persone, ma a ben vedere è simile a quello di un’automobile di taglia media. Il divanetto è anche dotato di attacchi Isofix per i seggiolini dei bambini. Può scorrere su binari, per essere portato in avanti durante il viaggio.

Spostando invece indietro il divanetto si crea uno spazio adeguato al pranzo e al relax, ruotando anche i due sedili anteriori. Il tavolo è fissato al blocco cucina ed è sostenuto da una gamba. Quando non serve per mangiare, può essere asportato e collocato in un apposito alloggiamento ricavato nel portellone scorrevole laterale.

Il blocco cucina è ovviamente minimale, ma offre comunque due fuochi e un piccolo lavello. Dispone pure di un discreto piano d’appoggio. Nella base sono ricavati alcuni spazi di stivaggio, ma troviamo anche il frigorifero a compressore da 41 litri. Non è previsto un armadio vero e proprio, ma nella parete attrezzata ci son due vani posti in alto, chiusi da serrande.

Per il riposo notturno, il divanetto multifunzione diventa un letto adatto a due persone: occorre ribaltare gli schienali e le sedute in modo da ottenere un piano piatto su cui è possibile dormire.

Altri due posti letto sono ricavati nel tetto a soffietto, con una protezione laterale costituita da paretine in tela impermeabile, nelle quali sono ricavate tre finestre. Anche il letto posto in alto è adatto a due persone, è dotato di un materasso di ridotto spessore ma reso comodo grazie ai sostegni snodabili.

Ecco quindi che a bordo di un mezzo dalle dimensioni paragonabili a quelle di una grande un’automobile possono dormire fino a quattro persone. In sostanza, il Font Vendome XCape FL si rivela un mezzo polivalente adatto a molteplici utilizzi.

Piantine e misure

 

Disposizione interna Font Vendome XCape FL

Cosa ci è piaciuto di più

  • Estrema maneggevolezza, facilità di parcheggio
  • Prestazioni e sicurezza di stampo automobilistico
  • Aspetto dinamico e accattivante

Cosa ci è piaciuto di meno

  • Manca totalmente un vano toilette
  • Non c’è un vero armadio
  • Veicolo poco adatto all’inverno

Riferimenti e contatti del costruttore

Font Vendome

Loc. Cusona, 53037, San Gimignano

Telefono: 39 0577 6501

Fax: +39 0577 650200

www.font-vendome.it

Tutto su Font Vendome

Fotogallery

 

Renato Antonini

Comments are closed.