September 27, 2022

Con questo modello la casa francese rompe gli schemi tradizionali e si inserisce nel promettente filone dei veicoli compatti. E’ un camper corto e stretto, pur non essendo un furgone camperizzato, e ha un abitacolo in grado di offrire un living davvero generoso

In sintesi

Tipologia Semintegrale
Meccanica Fiat Ducato 35 Light  con passo da 380 cm
Motorizzazione di base 2.184 cc – 103 kW/140 cv 
Motorizzazioni opt  
Dotazioni di sicurezza ABS, ASR, ESP, Hill Holder, Hill Descent Control, airbag conducente e passeggero, fendinebbia
Posti omologati 4
Posti letto 4
Dimensioni 599x210x275 cm
Peso massimo ammesso 3.500 kg
Peso dichiarato in o.d.m. 2.592 Kg
Prezzo base Euro 63.590,00 con IVA
 
Costruzione starYstarYstarYstarHstarG
Meccanica starYstarYstarYstarHstarG
Dotazioni di sicurezza starYstarYstarYstarHstarG
Abitabilità giorno starYstarYstarYstarYstarH
Abitabilità notte starYstarYstarYstarHstarG
Cucina starYstarYstarYstarYstarG
Bagno starYstarYstarYstarYstarG
Impiantistica starYstarYstarYstarHstarG
Stivaggio starYstarYstarYstarGstarG
Rapporto qualità/prezzo starYstarYstarYstarH
 

Le valutazioni sono il risultato dell’analisi del veicolo fatta nel momento del test, alla luce delle informazioni disponibili sulle dotazioni di serie, e rapportate alla tipologia e alla fascia di prezzo di appartenenza.

 

Presentato al pubblico all’inizio del 2021, il Challenger X 150 è un modello fuori dal comune, un camper che ha le dimensioni di un furgone camperizzato di taglia media, ma a livello tipologico e costruttivo può essere definito un semintegrale. E’ un camper che cerca di ottenere la massima abitabilità interna con le minime dimensioni esterne. La lunghezza si ferma a 599 cm e anche la larghezza è estremamente ridotta: 210 cm, quindi soltanto 5 cm in più di un furgone camperizzato su base Fiat Ducato. Ha però un’altezza maggiore di quella di un furgone di taglia media e non ha le pareti rastremate, bensì fiancate realizzate con pannelli sandwich planari, che salgono dritti fino al tetto. Lo schema abitativo riprende una soluzione ampiamente sperimentata da Challenger negli ultimi anni. La zona anteriore presenta una grande area pranzo-relax e un letto basculante che si abbassa sopra il living quando occorre, mentre la zona posteriore offre il blocco cucina, l’armadio e il bagno, oltre a un piccolo gavone a sviluppo verticale. E’ un veicolo pensato per due persone, ma dalla trasformazione della dinette si possono tranquillamente ricavare altri due posti letto. La versione di lancio è ben dotata, molti gli accessori offerti di serie. Sia esternamente che internamente il Challenger X150 è un veicolo dal design giovane e ben caratterizzato, che vuole farsi notare e ci riesce pienamente.

Ecco, in video, la descrizione dettagliata, le immagini e le peculiarità del Challenger X150

Piantine e misure

Disposizione interna del Challenger X 150

Dotazione di serie

ABS, ESP, ASR, Hill Holder e Hill Descent Control, climatizzatore cabina, fendinebbia, paraurti verniciato, cerchi in lega 16″, oscuranti cabina, zanzariera porta.

Conclusioni

Non è un furgone camperizzato, ma non è nemmeno un semintegrale, quantomeno non di tipo convenzionale. Il Challenger X150 è un interessante mix tra le due tipologie, un veicolo che coglie i lati positivi dell’una e dell’altra categoria, diventando un veicolo davvero particolare. A qualcuno potrà piacere, ad altri no. Del resto, questo vale per molti prodotti industriali… Di sicuro, l’X150 è un camper che rompe gli schemi e cerca nuove strade, nuovi modi di interpretare la vita all’aria aperta. Le dimensioni ridotte assicurano un’impagabile maneggevolezza su ogni tipo di percorso, effettuare le manovre in spazi ristretti non è difficile, mentre diventa facile posteggiare il mezzo nelle piazzole dei campeggi e delle aree di sosta, persino in molti contesti urbani. L’abitacolo si fa apprezzare per la dinette face-to-face, ampia e conviviale, impensabile su un camper così compatto. E ampio è anche il matrimoniale basculante, che scende elettricamente sostenuto da cavi. Ovviamente si deve accettare il fatto che l’unico letto sempre pronto sia proprio il basculante: questa è forse la maggiore differenza rispetto a un furgone camperizzato tradizionale. Inoltre non abbiamo un vero vano di carico, se non un piccolo gavone a sviluppo verticale, utilizzabile anche come armadio (è in comunicazione con l’interno). Ma l’abitacolo mette a disposizione anche una cucina piuttosto grande, un bagno ben sviluppato e un armadio capiente.

Cosa ci è piaciuto di più

  • Agilità e maneggevolezza date da lunghezza e larghezza ridotte
  • Living arioso e conviviale, decisamente ampio in rapporto alle dimensioni del veicolo
  • Cucina generosa, buon piano d’appoggio
  • Buona capacità di stivaggio degli armadi

Cosa ci è piaciuto di meno

  • Mancanza di un vero e proprio vano di carico
  • L’unico letto sempre pronto è il basculante
  • Mancanza finestra lato destro del living

Riferimenti e contatti del costruttore

Challenger

F07302, Tournon, Francia

Telefono: +33 (0) 4 75075

Agente per l’Italia: GestCamp, via Irlanda 2, 21013 Gallarate (VA)
Tel. (+39) 0331 772193, Fax (+39) 0331 773452, e-mail info@gestcamp.com

Tutto su Challenger

Fotogallery

Renato Antonini

Comments are closed.