August 19, 2022

Le Voyageur conferma per il 2023 la sua indiscussa presenza nella fascia più alta del mercato, proponendo una collezione completa di motorhome suddivisi nelle due conosciute gamme: Classic su base Fiat Ducato ed Héritage su base Mercedes-Benz Sprinter, entrambi abbinati al telaio AL-KO

Per la stagione 2023 Le Voyageur conferma le sue due conosciute gamme. Parliamo dei motorhome allestiti su base Fiat Ducato, denominati Classic, e i nuovi Héritage, presentati lo scorso anno, che adottano la base meccanica del Mercedes-Benz Sprinter, nella versione a trazione anteriore. Entrambe sono poi abbinate al prestigioso telaio AL-KO. E in rappresentanza delle due citate gamme, ecco il Classic 7.8 GJF e l’Héritage 7.9 CF, due motorhome contraddistinti da una lunghezza esterna contenuta appena al di sotto della soglia degli otto metri.

Punta di diamante del Gruppo Pilote, il marchio Le Voyageur ha da sempre proposto una collezione di modelli pensata per accontentare quella clientela più esigente e attenta anche ai piccoli dettagli che possono fare la differenza. Veicoli dunque dalle indiscusse caratteristiche tecnico-costruttive di alto livello e contraddistinti da uno stile decisamente personale. Partiamo dagli ultimi nati, ovvero la gamma di motorhome Héritage, che, come accennato, adotta la base meccanica del Mercedes-Benz Sprinter con portata complessiva pari a 4.500 kg, abbinata al telaio AL-KO.

Una scelta che facilita dunque la creazione di un vero e proprio doppio pavimento passante, un minimo comun denominatore di tutta la produzione targata Le Voyageur. Il doppio fondo ospita sia preziosi vani dedicati allo stivaggio, sia parte dell’impiantistica di bordo, assolutamente in linea con la classe di questi veicoli. Basti pensare alla presenza di serie del riscaldamento a convettori Alde, oppure alle prolunghe idriche ed elettriche con arrotolatori integrati nei gavoni laterali o ancora alla particolare tecnologia dedicata all’impianto elettrico.

Scendendo nello specifico, il modello Héritage 7.9 CF è uno dei più corti della gamma, con una lunghezza esterna complessiva che si attesta a 791 cm. Al suo interno offre uno schema abitativo ideale per la coppia alla ricerca di spazio e comfort di bordo: unisce infatti la presenza di un letto matrimoniale centrale nautico posteriore posizionato su garage al moderno living in conformazione face-to-face.

La zona giorno si completa con un ampio mobile cucina dalle fattezze e dalla dotazione tipicamente domestiche ed è completamente separabile dalla parte posteriore dell’abitacolo grazie alla doppia possibilità di battuta della porta del locale bagno. Una toilette che non riserva soprese quanto a sviluppo: conta infatti due vani indipendenti unibili all’occorrenza in un ambiente unico passante.

Collocato invece un gradino sotto al vertice della conosciuta gamma Classic, il modello 7.8 GJF potrebbe in apparenza sembrare un classico motorhome di taglia generosa con letti gemelli in coda su garage.

In realtà, però, regala in 785 cm di lunghezza una personale soluzione dedicata alla camera padronale. I due letti singoli gemelli, infatti, sono entrambi dotati di un particolare sistema di movimentazione elettrica che, all’occorrenza, consente di unire i piani di entrambi i letti avvicinandoli al centro, formando così una sorta di letto matrimoniale nautico. In questo caso, ovviamente, l’accesso non è più garantito dai grandi gradini fissi centrali, ma bisognerà ricorrere a una piccola scaletta amovibile.

Da notare poi la presenza in camera di due armadi guardaroba sovrapposti, in aggiunta ai vani e ai cassettoni ricavati nella parte bassa dei letti.

A fungere da filtro tra la zona notte e quella giorno ci pensa la toilette passante organizzata in locali indipendenti, mentre anteriormente spazio a un confortevole soggiorno sempre in conformazione face-to-face.

Si segnalano inoltre elementi come la presenza di un grande mobile cucina di chiara ispirazione casalinga, dove spiccano due insoliti cestelli estraibili, e l’adozione di un letto basculante anteriore a movimentazione elettrica, disponibile anche nella versione con piano estensibile per aumentarne sensibilmente le sue dimensioni. Anche il Classic 7.8 GJF è ovviamente dotato di doppio pavimento passante, accessibile sia tramite sportelli esterni ricavati lungo le fiancate, sia tramite botole a pavimento interne.

Infine, per la stagione 2023 i tecnici di casa Le Voyageur hanno anche lavorato per aumentare il margine di carico utile sui motorhome più corti della gamma Classic. Grazie infatti ad alcune ottimizzazioni tecnico-costruttive, i modelli Classic 6.8 LF, 7.2 CF e 7.2 GJF, potranno ora godere senza difficoltà di quattro posti omologati per il viaggio anche nella variante di peso complessivo del mezzo pari a 3.500 kg. Inoltre, una nuova tipologia di chassis AL-KO equipaggerà questi modelli, un telaio che rimane piatto e uniforme per tutta la sua lunghezza, conferendo ai veicoli più spazio di stivaggio, un migliore isolamento termico e un baricentro più basso, con conseguente miglioramento anche della tenuta di strada.

Fotogallery

Davide Bon

Comments are closed.