December 8, 2022

Formula vincente non si cambia, ma si può evolvere.
E così, l’ottava edizione del nostro contest online conosce una nuova classificazione finale dei vincitori, non più legata alle fasce di prezzo, ma al mercato di riferimento. Ecco i veicoli che si sono aggiudicati, nelle varie categorie, la palma di favorito dalla community di CamperOnLine per la stagione 2022.

Il contest ha avuto come candidati i veicoli presenti nel nostro listino. Hanno potuto votare – una sola volta ciascuno – i nostri utenti registrati che hanno scelto di esprimere la propria opinione sul miglior veicolo sul mercato nelle varie categorie previste.
Sia chiaro, il risultato non ha pretese di esaustività o di valore assoluto, ma rappresenta un fedele termometro delle opinioni della maggiore community del settore, quella di CamperOnLine.it.

 

Camper puri, van, furgonati “entry level”

Roller Team Livingstone

In questa categoria, se si raffronta con quella che era vecchia fascia di prezzo iniziale, si conferma per la settima volta consecutiva il Roller Team Livingstone, sempre più apprezzato per il favorevole rapporto qualità prezzo delle versioni “base”.
Ai posti d’onore, da segnalare la presenza nelle piazze d’onore di questa classifica, del GiottiLine GiottiVan, e dalla neonata gamma Summit Shine di Pössl.

 

Camper puri, van, furgonati “medium”

Knaus Box Star

 

Prezzi ancora contenuti, ma qualcosa in più in fatto di dotazioni e allestimento in grado di rendere la vita a bordo più confortevole: sono le linee guida cha da sempre caratterizzano i furgonati Knaus e che li hanno fatti primeggiare nella super-competitiva categoria intermedia.

 

 

Camper Puri, van e furgonati “Top”

Malibu Van Family-For-4

E siamo ai van “Top Class”, con caratteristiche superiori in fatto di eleganza e dotazioni. Ai vertici del gradimento degli utenti di CamperOnline si classifica nuovamente il Malibu, che anche nelle scorse edizioni, pur se con categorie diverse, ha sempre ricoperto le posizioni migliori. Nello specifico, in questa edizione vanno a primeggiare le versioni Family-for-4, cioè quelle dotate di tetto a soffietto e predisposte per ospitare tutta la famiglia, a dimostrazione che ormai il successo di questa tipologia non è più solo legato agli equipaggi singoli o di coppia più avventurosi.
Nelle piazze d’onore altre due realizzazioni come l’Hymer Van S, che può vantare la meccanica Mercedes-Benz, e la gamma di van targata Eura Mobil.

 

Autocaravan Mansardati “entry level”

GiottiLine Siena

Nelle fascia dei mansardati “economici” non ci sono moltissimi esempi. Ma tutti, ormai, lontani dal concetto “spartano” ed essenziale che contraddistingueva in passato questa categoria. A primeggiare i GiottiLine Siena, che dell’ottimale rapporto qualità/prezzo fanno uno dei loro punti di forza. Nelle piazze d’onore si collocano altri ottimi esempi di “value for money”, come i mansardati delle gamme Evo e Hygge di Rimor.

 

Autocaravan Mansardati “medium”

Rollere Team Kronos M

La fascia media dei camper per la famiglia è probabilmente quella che, in questa categoria, annovera il maggior numero di modelli. A spuntarla una gamma storica con molte fecce al proprio arco, , e cioè il Roller Team Kronos che, grazie alla disponibilità di configurazioni (comprese quelle dedicate agli sportivi), ha catturato il maggior numero di preferenza.
A fare da “damigelle d’onore”, altri due ottimi esempi di mansardati versatili e in grado di venire incontro alle diverse esigenze, è cioè i “fratelli” CI Horon e i “cugini” Elnagh Baron.

 

Profilati/Semintegrali “entry level”

Challenger S Start Edition

Quando un gamma appena nata riscuote subito successo significa che ha tutti gli ingredienti giusti per essere gradita al pubblico di riferimento. I neonati semintegrali Challenger su Ford si sono imposti in questa categoria molto “battagliata”, condividendo il podio con i “sempreverdi” Tessoro di Benimar.

 

Profilati/Semintegrali “medium”

Laika Kosmo Compact

I “piccoli” di Laika ribadiscono in pratica la vittoria ottenuta nella scorsa edizione, e si confermano i più graditi in questa particolare tipologia, prevalentemente presidiata da veicoli compatti. A questo, i Laika Compact aggiungono anche, come valore aggiunto, una larghezza ridotta, a tutto vantaggio dell’agilità in marcia e in sosta. Nelle posizioni di rincalzo, due gamme che fanno dell’ottimale rapporto tra prezzo e prestazioni i loro punti forti: i semintegrali GiottiLine Siena e i “V” marchiati Etrusco.

 

 

Profilati/Semintegrali “medium-high”

Mobilvetta Kea P

Veicoli che iniziano a essere più esclusivi, con caratteristiche di un certo pregio e che puntano già a essere dei “top class”. Tra questi, senza dubbio c’è Mobilvetta, con il suo Kea P, semintegrale disponibile in un buon numero di varianti che fa dell’eleganza unita alla concretezza e alle dotazioni complete le sue armi migliori. Della stessa genia anche i veicoli piazzatisi sul podio, vale a dire il Bürstner Lyseo TD e i CI Riviera, che si pongono come valida “anticamera” ai mezzi di fascia alta.

 

Profilati/Semintegrali “Top”

Hymer B-Klasse Master Line

Sulla soglia dell’esclusività: è questa la condizione dei veicoli inseriti in questa categoria, caratterizzati da prestigio e dotazioni superiori alla media, anche dal punto di vista tecnico. Il nome Hymer arriva a primeggiare con l’Hymer B-Klasse ML, versione profilata del già noto e affermato motorhome Master Line, che si fregia della meccanica Mercedes-Benz utilizzata in abbinamento con il prestigioso telaio SLC Esclusivo del costruttore tedesco. E se si tratta di prestigio unito a dotazioni tecniche di prim’ordine non potevano mancare nella piazza d’onore i profilati Carthago c-tourer, da sempre abituati a frequentare i “piani alti” del nostro contest. A chiudere il podio dei più votati in questa categoria i profilati Eura Mobil Contura.

 

 

Motorhome “entry level”

McLouis Serie 200

Un altro protagonista che è da sempre un frequentatore dei “piani alti” delle nostre classifiche che riguardano le fasce più abbordabili: il McLouis Serie 200.
Nelle piazze d’onore si collocano altri due fulgidi esempi di “value for money”, vale a dire Itineo e gli integrali Etrusco.

 

Motorhome “medium”

Benimar Amphitryon

Gamma giovane, ma di alto gradimento, quella degli integrali Benimar, che si colloca ai vertici delle preferenze in questa categoria molto popolata e competitiva, spinto anche questa volta dalle sue qualità in fatto di costruzione, design e dotazioni. Che queste siano tra le qualità più apprezzate in questa fascia di mercato, lo dimostrano anche le gamme che hanno occupato le piazze d’onore, vale a dire Rapido 8F e Laika Kosmo.

 

Motorhome “medium high”

Rapido 80dF

La gamma Rapido 80dF è sempre ai vertici delle preferenze della nostra Community e stavolta, dopo una serie di piazzamenti, conquista i vertici, accompagnata da damigelle d’onore di tutto rispetto come il Laika Kosmo Emblema e l’Adria Sonic Plus.

 

 

 

 

Motorhome “Top”

Carthago Chic C-Line I

Il Carthago Chic C-Line, uno dei “bestseller” della casa di Aulendorf, si riconferma ai vertici di questa categoria, forte di qualità consolidate nel tempo e aggiornate costantemente con continui miglioramenti.
Ad accompagnarlo ai vertici, due esempi di alta scuola integrale: l’Hymer B-Klasse ML e il neonato Niesmann-Bischoff iSmove.

 

Motorhome “Liner”

Niesmann+Bischoff Flair

Otto edizioni del Camper dell’Anno, e otto vittorie consecutive per il Niesmann-Bischoff Flair nella categoria più di prestigio, che una volta di più si conferma come il motorhome più apprezzato dalla Community di CamperOnLine. La sua linea moderna e la sua tecnologia, unite ovviamente al prestigio del marchio e all’alto livello di eleganza e comfort che è in grado di garantire sono, evidentemente, carte vincenti.
Sul podio, altri due esempi di assoluta eccellenza ben rappresentativi di una categoria destinata a pochi, ma senza dubbio apprezzata e sognata da molti: si tratta del Carthago chic e-line e il Morelo Palace.

Beppe Finello

Comments are closed.