January 27, 2023

Questo modello si rivela interessante per chi cerca un motorhome elegante e confortevole, ma con un prezzo non troppo alto

In sintesi

Tipologia Motorhome
Meccanica Fiat Ducato con passo da 403 cm
Motorizzazione di base 2.184 cc – 103 kW/140 cv
Motorizzazioni opt 2.184 cc – 130 kW/177 cv
Dotazioni di sicurezza ABS, ASR, ESC, Hill Holder, Traction+, airbag conducente e passeggero
Posti omologati 4
Posti letto 4
Dimensioni 745x235x295 cm
Peso massimo ammesso 3.500 kg
Peso dichiarato in o.d.m. 3.060 Kg
Prezzo base Euro 91.690,00 con IVA
 
Costruzione starYstarYstarYstarGstarG
Meccanica starYstarYstarYstarHstarG
Dotazioni di sicurezza starYstarYstarYstarHstarG
Abitabilità giorno starYstarYstarYstarHstarG
Abitabilità notte starYstarYstarYstarYstarH
Cucina starYstarYstarYstarHstarG
Bagno starYstarYstarYstarYstarG
Impiantistica starYstarYstarYstarHstarG
Stivaggio starYstarYstarYstarYstarG
Rapporto qualità/prezzo starYstarYstarYstarH
 
Le valutazioni sono il risultato dell’analisi del veicolo fatta nel momento del test, alla luce delle informazioni disponibili sulle dotazioni di serie, e rapportate alla tipologia e alla fascia di prezzo di appartenenza.

Non è semplice oggi trovare un motorhome che abbia un prezzo inferiore ai 100.000 euro (compresi gli optional irrinunciabili) e che allo stesso tempo sia elegante, generoso negli spazi interni e con un marchio blasonato sul cofano. Sicuramente la gamma Mobilvetta Kea-i rappresenta un punto di riferimento. Nata alla fine del 2020, questa serie è stata recentemente ampliata con il modello Kea i 85, che abbiamo testato. E’ un motorhome che si avvicina ai 7 metri e mezzo di lunghezza ed è allestito su base meccanica Fiat Ducato. Rispetto al K-Yacht Tekno Line, top di gamma Mobilvetta, non offre soluzioni raffinate come il telaio Al-Ko e il doppio pavimento, ma mantiene lo stile inconfondibile della casa, uno stile fatto di un sapiente uso dei colori e dei materiali, con un’eleganza che appaga l’occhio, sia all’esterno che all’interno del veicolo. Ben caratterizzato il frontale, dove spicca il logo Mobilvetta. La disposizione interna è tra le più note e collaudate, non riserva sorprese e si rivela adatta a chi vuole andare sul sicuro: semi-dinette anteriore con poltrona laterale, letti gemelli in coda, bagno con cabina doccia indipendente.

Ecco, in video, la descrizione dettagliata, le immagini e le peculiarità del Mobilvetta Kea i85

Piantina e misure

Disposizione interna Mobilvetta Kea i85

Dotazione di serie

Ruote in lega, porta zanzariera, oscuranti plissettati cabina, climatizzatore cabina.

Conclusioni

In una battuta, potremmo dire che il Mobilvetta Kea i 85 è il camper giusto per chi vuole farsi notare ma, allo stesso tempo, vuole risparmiare. Buon design, azzeccato uso delle grafiche e dei colori, eleganza di forme e materiali: tutto è pensato per catturare gli sguardi, ma con discrezione. Il Kea i 85 non costa poco, su questo è bene essere chiari, ma stiamo parlando di un motorhome, la tipologia di camper più costosa, quindi a conti fatti le cifre in gioco non sono certo elevate. La dotazione di serie è soddisfacente, sia per quanto riguarda la meccanica (motore da 140 cv, Traction+, ruote in lega) sia per l’impiantistica (stufa Combi da 6000 W, serbatoio di recupero riscaldato, “box elettrico” ben accessibile). Senza dubbio la capacità di stivaggio complessiva rappresenta una nota di pregio di questo veicolo, fornendo spazi ampi, ben organizzati e facilmente accessibili nei gavoni e negli armadi. Nell’abitacolo si apprezzano subito l’armonia dei colori e il trattamento dei vari materiali di rivestimento, notando le finiture in similpelle trapuntata, il rivestimento soft touch del cielo e le pareti effetto legno della doccia. In alcuni punti, però, si sente la mancanza di qualche elemento decorativo. Migliorabile, in alcuni punti, anche l’aerazione, mentre è esente da critiche l’ampio spazio interno che garantisce una buona vivibilità in ogni situazione all’equipaggio, che è composto da due o da tre-quattro persone a scelta. Gli spazi interni generosi si notano soprattutto nella zona notte, che include il bagno con cabina doccia indipendente.

Cosa ci è piaciuto di più

  • Capacità di stivaggio interna: armadi ben sviluppati
  • Sportello di comunicazione garage-abitacolo
  • Bagno ampio e funzionale

Cosa ci è piaciuto di meno

  • Manca qualche elemento decorativo sulle pareti interne 
  • Dislivelli sul pavimento
  • Migliorabile l’aerazione di bagno e letto basculante 

Riferimenti e contatti del costruttore

Mobilvetta

Via Val d’Aosta, 4 , 53036, Poggibonsi, SI

Telefono: +39 0577 99511

Tutto su Mobilvetta

Fotogallery

Renato Antonini

Comments are closed.