November 18, 2019

Test accessori: Larcos Arctic Coat

Nov 13, 2012

Chi utilizza il proprio veicolo ricreazionale anche e soprattutto durante la stagione invernale, sa quanto l’affidabilità e il comfort del proprio camper siano condizioni indispensabili per poter dormire sonni tranquilli anche quando la colonnina di mercurio indica temperature molto sotto lo zero.

Read More

CamperOnTest: Laika Kreos 8010

Mar 22, 2012


E’ il vero protagonista di Laika Arctic Experience. E’ il motorhome che lo scorso 6 febbraio, sfidando condizioni meteo estreme, ha raggiunto il tetto d’Europa, Capo Nord. Ma è anche e soprattutto l’attuale ammiraglia Laika ed è uno tra i più moderni integrali oggi disponibili sul mercato. Guidato per oltre 13.000 km, vissuto a fondo per oltre 50 giorni e provato in situazioni limite, con temperature di 30 gradi sottozero e condotto per oltre 5000 km su neve e ghiaccio: ecco come è e come va il nuovo Kreos 8010.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 37 – Bastad – Travemunde

Mar 6, 2012

Bastad – Travemunde (Germania), km 375, lunedì 20 Febbraio

Diario

Notte tranquilla. Attraversiamo Bastad dove c’è ancora ghiaccio sui marciapiedi e sui prati, per riguadagnare la E6. Oggi, dopo 32 giorni di viaggio, lasciamo la Svezia e la Scandinavia, dopo aver cambiato le gomme: avevamo prenotato il gommista ad Angelholm. L’autostrada ai lati è ancora innevata. I campi coltivati ai lati dell’autostrada sono spolverati di ghiaccio, segno che le temperature sono ancora basse, soprattutto la notte. Il piazzale del gommista è tutto bianco, come dopo una nevicata: lo raggiungiamo facilmente e in meno di un’ora il cambio è fatto. Si rimontano le Michelin Agils Alpin, togliendo le Pirelli Chrono Winter chiodate: con questo treno abbiamo percorso 5313 degli 8856 km fatti fino ad ora, tra cui gli indimenticabili ultimi km che conducono a Nordkapp.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 36 – Smögen -Bastad

Mar 4, 2012

Smögen -Bastad (Svezia), km 347, domenica 19 Febbraio

Diario

Notte tranquilla in questo parcheggio panoramico,  posto proprio di fronte al canale di Smogen e ai suoi magazzini.

Smögen è situata su un piccolo isolotto della costa occidentale della Svezia, al vertice della penisola di Sotenas ed è caratterizzata da formazioni granitiche levigate e modellate dal vento.  Ne approfittiamo per una magnifica passeggiata,  percorrendo la lunga passerella in legno, la Smögenbryggan. Oggi non c’è  praticamente nessuno, mentre d’estate è preso d’assalto dai turisti. Non fa per nulla freddo ed, anche grazie all’arrivo del sole, esplode tutta la naturale bellezza di questo sito,con i raggi che  esaltano i colori delle case di legno di questo singolare villaggio di pescatori, tutto stretto fra le rocce di granito e il mare che oggi è di uno splendido azzurro.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 35 – Oslo – Smögen

Mar 3, 2012

Oslo – Smögen (Svezia), km 260, sabato 18 Febbraio

Diario

Il campeggio semivuoto ( solo 3 camper) è ricoperto da uno strato di neve ghiacciata, su cui ha piovuto: 310 corone con le docce a parte, con l’unico vantaggio di poter scaricare le acque grigie in modo normale, come del resto anche a Mora. Il cielo è completamente grigio, come da previsioni, quando ci muoviamo per spostarci nella zona dei musei a Bygdoy per l’appuntamento con i giornalisti di Bobil&Caravan, presso il Fram Museum.

Incontriamo il gentilissimo Truls Farner e passiamo qualche ora a parlare, in inglese, comodamente seduti all’interno del camper: fuori il clima è un po’ inclemente, la temperatura è appena sopra zero (+0.4°C) e pioviggina… sulla poca neve rimasta.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 34 – Mora – Oslo

Mar 2, 2012

Mora – Oslo (Norvegia), km 369, venerdì 17 Febbraio

Diario

Nella notte la temperatura è scesa a – 9°. Il sole penetra nella pineta del Mora Parken già alle 8,30 del mattino… Alle 10,30 quando lasciamo il campeggio, la temperatura è di soli -3.8°C. Sul lago Siljan, illuminato da un sole un po’ velato, ci sono parecchi pattinatori che sfruttano l’ampio tracciato realizzato sul lago ghiacciato.

Facciamo rotta per Oslo, ritornando sulla nostra E45 che abbiamo percorso per quasi tutta la discesa verso sud. La strada è pulita, quasi completamente senza neve, e dopo le avventure per arrivare fino a Mora, non sembra vero di sentire il Kreos poter viaggiare tranquillo senza scossoni. E’ una strada di montagna in mezzo alle foreste e fra tanti laghi, su cui si affacciano piccoli villaggi di case rosse nel bianco delle distese ghiacciate. Dopo il bivio per Malung incontriamo un villaggio con le baite a tronchi orizzontali molto caratteristiche. Sotto il sole la neve rimasta nei solchi sulla strada si scioglie, mentre viaggiamo ancora sulla E45 verso Torsby, tra foreste fittissime, che affondano ancora nella neve: è un saliscendi continuo proprio da montagna. Ci fermiamo per pranzo al sole in una bella area picnic ad  Hansjon, a pochi chilometri da Torsby, in riva a un laghetto: per la prima volta si riesce a fare a meno delle giacche a vento!

Read More

Laika Arctic Experience – Day 33 – Mora

Mar 1, 2012

Mora (Svezia), giovedì 16 Febbraio

Diario

Scende un nevischio leggero quando ci svegliamo. Oggi è una giornata di relax, prima della lunga marcia per tornare a casa. Decidiamo di fare due passi a spasso per Mora: dal campeggio, superato il ponte sul torrente che corre ai confini del campeggio, ci troviamo subito in centro.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 32 – Lit – Mora

Feb 29, 2012

Lit – Mora (Svezia), km 363, mercoledì 15 Febbraio

Diario

Notte tranquilla in un posto panoramico con vista sul lago: nella notte la temperatura è scesa a -10°C. Passiamo il ponte sull’Indalsalven, grande lago che attraversa Lit, che nel centro già incomincia a sciogliersi… L’inverno sembra avere voglia di cedere il passo alla primavera.

Riprendiamo la E45: mancano 17 km a Ostersund, che raggiungiamo alla ricerca di una stazione di servizio: i distributori di carburante sono piuttosto rari da queste parti.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 31 – Storuman – Lit

Feb 25, 2012

Storuman – Lit (Svezia), km 322, martedì 14 Febbraio

Diario

Notte tranquilla e non fredda, il termometro è sceso solo a -4°C con pochi cm di neve fresca caduti in tarda serata. Oggi è San Valentino ma in questa cittadina nonvi è alcuna traccia di questa festa consumistica.

Andando a far rifornimento di gasolio superiamo  la stazione dei treni (qui passa la Inlandsbana, la ferrovia che percorre l’interno della Svezia), raggiungiamo la riva del lago, circondato da belle costruzioni sia in legno sia in mattoni, entrambi rossi: è sicuramente la parte più caratteristica di Storuman.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 30 – Arvidsjaur – Storuman

Feb 23, 2012

Arvidsjaur – Storuman (Svezia), km 171, lunedì 13 Febbraio

Diario

Notte tranquilla e piuttosto fredda, con la temperatura che è scesa molto vicino a 20 gradi sotto lo zero. Siamo stati bene in questo campeggio pieno di neve, abbastanza attrezzato e con buoni servizi, anche se per scaricare le acque grigie occorre sempre utilizzare la tanica e vuotare questa nella “latrin”.

Il campeggio è attraversato da una pista di fondo, mentre sulle colline circostanti si intravedono le piste da sci alpino. Tornando verso il centro di Arvidsjaur, notiamo come bruttii condomini si alternino alle consuete e, decisamente più graziose, case in legno colorato. Arvidsjaur, ora una località turistica di 6000 anime, era un mercato Sami e conserva di questa sua antica storia un tradizionale villaggio sorto intorno alla chiesa: infatti le prime chiese della Svezia settentrionale sono state costruite nei luoghi dove la popolazione era solita riunirsi: l’antica villaggio/chiesa di Arvidsjaur è stata costruita  su un luogo di residenza invernale lappone detto “Dalvadi”, frequentato solo per le feste religiose. Si tratta di Lappstaden,ossia il villaggio/chiesa luogo di incontro del popolo Sami due volte l’anno per assistere  a funzioni religiose. In Svezia esistevano 71 villaggi/chiesa, tutti situati nel nord, nel Norbotten e nel Vasterbottoen: oggi ne sono rimasti 16, di cui il più celebre è quello di Gammelstad a Lulea. Nella Svezia settentrionale questi luoghi rispondevano a un bisogno essenziale, perché erano luoghi di  incontro per gli abitanti di un territorio poco abitato.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 29 – Lulea – Arvidsjaur

Feb 22, 2012

Lulea Gammelstad – Arvidsjaur (Svezia), km 239, domenica 12 Febbraio

Diario

Si riparte sotto un magnifico sole attraversando lo storico villaggio immerso in una spessa coltre nevosa, incantevole come sempre. Nella notte la temperatura è scesa a-13°C e il Kreos è avvolto in una veste di neve e ghiaccio.

Riprendiamo  l’autostrada E4 oggi bianca ma fresata per la nevicata di ieri, attraversando foreste e ponti: sotto di noi la distesa ghiacciata del mare soffusa in una nebbiolina  da sogno. Lasciamo definitivamente il mar Baltico e il golfo di Botnia per addentraci nell’interno sulla strada 94 verso Arvidsjaur: ci aspettano km 136.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 28 – Rovaniemi – Lulea

Feb 21, 2012

Napapjiri – Lulea Gammelstad (Svezia), km 306, sabato 11 Febbraio

Diario

Non fa freddo ma il vento è gelido. La temperatura è di appena 2 gradi sotto lo zero, ma il vento che scuote gli alberi crea un fastidioso effetto windchill. Prima di lasciare il Santaclaus Village ne approfittiamo per un’ultima passeggiata, ma di giorno questo posto perde veramente molto del proprio fascino. Vicino alla tenda Sami ci sono parecchie renne con la slitta per fare un giro, da 400 m a 1 km: sono addobbate con i classici motivi lapponi e sono sdraiate nella neve. Sono una vera attrazione per i bambini.

Questa mattina siamo praticamente i soli visitatori non giapponesi: FinnAir, la compagnia di bandiera finlandese, organizza addirittura il volo diretto da Tokio…

Read More

Laika Arctic Experience – Day 27 – Saariselka – Napapjiri

Feb 16, 2012

Saariselka – Napapjiri (Finlandia), km 288, venerdì 10 Febbraio

Diario

Notte tranquilla anche perché il vento non ha disturbato più di tanto: la temperatura è scesa a -21°C ma grazie all’azione combinata degli impianti Webasto e Truma all’interno non ce ne siamo minimamente accorti.

Illuminato dalla luce del primo mattino, il villaggio di Saariselka è stupendamente innevato e appare molto suggestivo con i suoi chalet a tronchi orizzontali sotto gli alberi bianchi. Ci fermiamo a dare un’occhiata al Design Center, in centro al paese. Di fronte, un cartello della Porsche Driving Experience ci ricorda che quassù, su neve e ghiaccio, è possibile divertirsi alla grande anche con quattro ruote! In giro per Saariselka, oltre a qualche Porsche GT3 RS, incontriamo anche diverse Subaru Impreza e Mitsubishi Lancer da rally… Divertimento in grande stile!

Read More

Laika Arctic Experience – Day 26 – Karasjok – Saariselka

Feb 15, 2012

Karasjok – Saariselka (Finlandia), km 207, giovedì 9 Febbraio

Diario

Il sole arriva presto, alle 9,30 del mattino e si affaccia ai finestrini del Kreos. La temperatura è abbastanza “invernale” (-11°C), ma sopportabilissima. Facciamo una breve incursione nella boutique Sami vicina al Sapmi Park: ha articoli di artigianato  Sami in vetro e in argento con annesso laboratorio, oltre a una gamma vastissima di articoli dell’artigianato lappone. Questa parte è la più ricca di oggetti: si rivela veramente attraente per la qualità degli oggetti esposti.

Ci incamminiamo verso il confine con la Finlandia sulla strada 92, mentre il termometro scende a -14°C. La strada segue il corso del fiume, una lunga striscia bianca, tra le pinete di betulle. Incominciamo a vedere le renne ai lati della strada: devono essere molto numerose, la neve è piena delle loro tracce.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 25 – Russenes – Karasjok

Feb 14, 2012

Russenes – Karasjok (Norvegia) km 151, mercoledì 8 Febbraio

Diario

Ci sveglia la pioggia alle 7 del mattino, all’inizio quasi non ci crediamo, ma è proprio pioggia. Nel campeggio ci siamo solo noi, è pieno di roulotte di stanziali e incredibilmente anche due camper usati  con un ampio gabbiotto davanti fisso e di chalet rossi. Il campeggio è carino, ha tutti i servizi, come sempre spartani, ma costa poco (solo 150 coron)e e ha l’insegna del pesce: siamo proprio nel centro del fiordo e probabilmente, in estate, diversi turisti vengono qui a pescare. La temperatura è intorno allo zero, un salto notevole rispetto ai giorni scorsi, dieci gradi rispetto anche solo a ieri, quando siamo arrivati.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 24 – Honningsvag – Russenes

Feb 13, 2012

Honningsvag – Russenes (Norvegia) km 109, martedì 7 Febbraio

Diario

Dopo la nevicata di ieri sera ci svegliamo con cielo sereno e sole. In queste condizioni, Honningsvag è decisamente più carina, forte delle belle case di legno colorato, verde, blu, giallo, rosso, che la rendono allegra e sono come coriandoli colorati sulla collina bianca, con le sue montagne imbiancate che si specchiano nell’acqua.

Dopo aver raggiunto, ieri, Nordkapp, da oggi andremo in direzione sud: primo passo sarà lasciare l’isola di Mageroya e ripercorrere il Porsangerfjord… Non ci sono altre strade!

Read More

Laika Arctic Experience @ NORDKAPP

Feb 12, 2012

Honningsvag – Nordkapp – Honningsvag km 89 (Norvegia), lunedì 6 Febbraio

Diario

Alle prime luci del giorno, oggi non sembra proprio che rispetto alla tempesta di ieri il tempo sia cambiato molto: continua a nevicare, le nuvole sono basse, il vento continua. Dopo una notte molto tranquilla al porto, al riparo del fabbricato che ospita il Royal North Cape Club, ci muoviamo per ritornare sulla piazza del municipio, per avere informazioni concernenti il convoglio. I depliant e i siti internet, infatti, dicono tutto… salvo l’informazione principale: chi decide se il convoglio parte?

In comune riusciamo a ottenere il numero della Polizia e, dopo un giro di telefonate, a sapere che il convoglio dovrebbe essere regolare alle 11.30. Giriamo in una Honningsvag  spettrale, ma le previsioni del tempo, su YR.no, sono buone e fanno ben sperare. Quando ci muoviamo dal parcheggio vicino al municipio il sole ci fa un breve inaspettato saluto tra le nuvole e sparisce subito.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 22 – Honningsvag

Feb 11, 2012

Honningsvag, (Norvegia), domenica 5 Febbraio

Diario

Vento forte e bufera di neve danno il benvenuto questa mattina. In realtà la sveglia è arrivata dal rumore degli spazzaneve che ci passano accanto su questo piazzale.

Il panorama dai finestrini del camper è impressionante: la neve trasportata dal vento gira a mulinello depositandosi come polvere bianca dappertutto. E’ curioso vedere come  si deposita sui vetri delle finestre, sulle pareti di legno delle case creando strani effetti di dissolvenze dipinte dalla natura. C’è tutto il tempo di ammirare questi magici ricami perché il vento e la neve non invitano a uscire: guai ad avere qualcosa di scoperto; il freddo è tagliente!

Read More

Laika Arctic Experience – Day 21 – Hammerfest – Honningsvag

Feb 9, 2012

Hammerfest – Honningsvag, (Norvegia), km 216 sabat0 4 Febbraio

Diario

Notte tranquillissima in questo parcheggio sul mare. Questa temperatura per noi è quasi primaverile, dopo i 20° sotto zero di Alta.  Non c’è quasi nessuno in giro, né a piedi né in macchina.

Hammerfest è tutta case in legno colorato e con i balconi, ciò che stupisce perché in genere  a queste latitudini le  case non ne hanno:  sono costruite addossate alla roccia che le protegge dal vento gelido dell’artico. Il sole incomincia ad accarezzare con una luce rosa le montagne innevate che scendono sul mare.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 20 – Alta – Hammerfest

Feb 7, 2012

Alta – Hammerfest, (Norvegia), km 163 venerdì 3 Febbraio

Diario

Ci svegliamo mentre la temperatura esterna è di -20.8°C. Dopo le necessarie operazioni di camper-service, ripartiamo alla volta di Hammerfest, fondamentale tappa di avvicinamento a Nordkapp. Le condizioni del vento, assente ad Alta e moderato (ma non più forte come ieri), lungo la costa, ci invitano a provare ad andare.

Sulla strada che porta al campeggio c’è il “Boazo Sami Siida”,  una specie di villaggio Sami, con due enormi tende Sami innevate. E’ aperto solo da giugno a settembre: il fiume un tempo era luogo di pesca per i Sami e qui d’estate si possono vedere le renne, mangiare nelle tende.

Oltrepassiamo il ponte sul fiume Altaelva: è in parte sgelato e ha una bella corrente: è una lunga e movimentata striscia grigio scura che si muove tra le sponde ghiacciate del fiume Altaelva. Mentre viaggiamo verso Alta  ancora sulla strada 93 il paesaggio  è appena imbiancato e con pochissima neve, che qui è sporca, segno che è da tempo che non nevica.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 19 – Alta, lo spettacolo dell’Aurora Boreale

Feb 6, 2012

Alta (Norvegia) giovedì 2 Febbraio

Diario

Le temperature scendono verso i 14 gradi sotto lo zero, e il vento tira forte, molto forte. Tutta la parte costiera del Finnmark, la regione più settentrionale della Norvegia in cui ci troviamo, è spazzata da venti fortissimi, vere e proprie tempeste (Gale). Non abbiamo scelta, non resta che fermarci qui ad Alta anche per oggi, in attesa che il tempo migliori.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 18 – Enontekio – Alta

Feb 5, 2012

Enontekio (Finlandia) – Alta (Norvegia) mercoledì 1 Febbraio

Diario

Nella notte ha nevischiato: temperature rigide, sempre sotto ai -20°C. Siamo nella Siberia artica, prima svedese, ora finlandese e oggi proveremo quella norvegese. Finché non arriveremo ad Alta, o quantomeno sul Mare Glaciale Artico, le temperature si manterranno molto rigide e impegnative per tutti, Kreos compreso.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 17 – Vittangi – Enontekio

Feb 4, 2012

Vittangi (Svezia)- Enontekio (Finlandia) martedì 31 Gennaio

Diario

Ci svegliamo che nevischia e fuori ci sono -19° di temperatura. Questa notte la temperatura è scesa a -29°C.

Alle 10, visto che non c’è nessuno, telefoniamo come suggerito dai cartelli e arriva in pochissimo tempo il responsabile del parco. E’ armato di un bel casco di banane, destinate alle alci.  Ci conduce verso il recinto dove ci sono due enormi alci con le corna e due piccolini (si fa per dire!) nati a giugno 2011. Le alci nascono che pesano 10 kg e in tre mesi raggiungono i 100 kg!  Uno dei due maschi di 6 anni pesa intorno  a 500 kg, ma esemplari adulti possono raggiungere anche gli 800/900 kg!  Le banane funzionano: le alci si avvicinano per mangiarle e poi si lasciano accarezzare. In Svezia ci sono circa 300.000 alci. Queste che sono nel recinto sono nate in cattività e si non hanno timori ad avvicinarsi all’uomo.

Read More

Laika Arctic Experience – Days 15 & 16

Feb 3, 2012

Sosta a Kiruna domenica 29 Gennaio, Kiruna – Vittangi lunedì 30 Gennaio

Diario

Una leggera forma influenzale ci suggerisce una giornata di calma: ci aspettano giornate intense ed è meglio recuperare tutte le energie in vista del rush-finale che ci attende: da qui fino a Nordkapp sarà dura e sarà meglio essere al 100%.

Giornata fredda, con temperatura alle 9 di 20.8 gradi sotto lo zero, ma soleggiata: il sole, davvero splendido, inizia a colorare la neve di un rosa intenso. Decidiamo di fermarci un’altra notte qui al Ripan Camp sfruttando i (pochi) servizi offerti da questo mega resort di cui, onestamente, la parte dedicata ai veicoli ricreazionali appare di gran lunga la meno curata.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 13 – Porjus – Jukkasjarvi

Feb 1, 2012

Da Porjus a Jukkasjarvi (Svezia) km 225, 27 Gennaio 2012

Diario

Una notte tranquilla riparati dal vento tra le due case, una è la vecchia stazione di Porjus. Un tempo non troppo freddo ma con vento gelido e qualche rovescio nevoso. Di fronte a noi la distesa bianca del lago ghiacciato, cha ha un’enorme chiusa. Prima di riprendere la marcia verso Kiruna, ci fermiamo alla Laponia Porten, dove c’è un bella vista sul lago e soprattutto un monumento in granito rosa simbolo del popolo lappone, con una grande fiamma di acciaio sulla cima di due grossi blocchi di granito che forse  rappresenta il fuoco.

Riprendiamo la strada 46 per Gallivare e Kiruna, passando davanti alla ex-stazione di Porjus dove abbiamo sostato.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 12 – Jokkmokk – Porjus

Gen 31, 2012

Da Jokkmokk a Porjus (Svezia) km 67, 26 Gennaio 2012

Diario

Il cielo è variabile con un po’ di nuvole e un po’ di sereno, un riflesso rosa attraversa il grigio del cielo. Nella notte ha fatto una spolverata di neve: la temperatura è scesa a -17.7°C. Nevischia una neve ventata, leggera. Il posto è incantevole: davanti a noi il lago è completamente ghiacciato e ricoperto di neve: si individua il suo contorno solo dalla cornice degli alberi. Davanti allo chalet del Circolo Polare Artico, ovviamente chiuso in questa stagione, sventola la bandiera lappone a strisce rosse, gialle, verdi e blu attraversate  da un grande cerchio. Sotto il grande cartello di benvenuto in svedese “Valkommen till Polcirkeln” è completamente sommerso nella neve: ce ne saranno almeno 50 cm.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 11 – Lulea – Jokkmokk (Polarkreis)

Gen 29, 2012

Da Lulea a Jokkmokk (Svezia) km 206, 25 Gennaio 2012

Diario

Ci svegliamo in una luce soffusa di grigio e bianco con qualche briciola di neve che sfarfalla, a quasi 10 gradi sotto zero. Nella notte la temperatura è scesa a -18°C, un valore finalmente normale da queste parti!

Il mare è una lunga distesa di neve senza soluzione di continuità con la terra: il bosco del campeggio ammantato di neve è, da solo,  uno spettacolo.

Oggi dovremmo arrivare a Jokkmokk, nel cuore della Lapponia svedese, con la segreta speranza di riuscire a vedere un’aurora boreale. Uscendo dal campeggio per andare a Gammelstad  ci accompagna un panorama di neve artico, da profondo nord. Gammelstad è immersa  in un coltre nevosa abbondante, rotta dal colore rosso delle case di legno nel silenzio di  un paesaggio magico: è la terza volta che torniamo in questo posto e ogni volta lo vediamo in condizioni diverse, ma sempre molto suggestive.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 10 – Örnsköldsvik-Lulea

Gen 28, 2012

Da Örnsköldsvik a Lulea (Svezia) km 410, 24 Gennaio 2012

Diario

Dopo una notte passata tranquilla riprendiamo la E4 in direzione di Lulea. Freddo pungente a causa del vento: la temperatura non è eccessiva (-10°C) ma il vento che solleva la neve fa lacrimare gli occhi.

Örnsköldsvik, città dal nome al limite dell’impronunciabile, è ammantata di neve e con il chiarore di un debolissimo ha un proprio fascino, specie nella parte dedicata alla zona sportiva, presso cui abbiamo dormito. Sopra di noi, infatti, l’imponente trampolino del salto sembra essere tagliato letteralmente in due dalla ferrovia!

Read More

Laika Arctic Experience – Day 9 – Lorudden – Örnsköldsvik

Gen 27, 2012

Da Lorudden a Örnsköldsvik (Svezia) km 216, 23 Gennaio 2012

Diario

Ci svegliamo immersi in una bella nevicata  e nel suo magico silenzio: ci sono 10 cm di neve fresca. “Persi” nel bianco gelo nordico, in un graziosissimo villaggio di pescatori. Lasciamo Lorudden sotto un’intensa nevicata ventata sulla strada che ovviamente non è stata ancora battuta ma il Daily dimostra ancora una volta di sentirsi a proprio agio anche in neve fresca.

Il bosco gronda neve creando un paesaggio invernale incredibilmente affascinante: per essere perfetto a tutto ciò occorrerebbe aggiungere l’incontro con renne e alci!

Read More

Laika Arctic Experience – Day 8 – Mellanfjarden – Lorudden

Gen 26, 2012

Da Mellanfjarden a Lorudden (Svezia) km 73, 22 Gennaio 2012

Diario

Il cielo regala una neve ventata e leggera: nella notte sono arrivati 10 cm di neve fresca, polverosa. Il villaggio infarinato di neve tra il rosso delle case sullo sfondo  grigio scuro dell’acqua è incantevole.

Ripercorriamo senza problemi i 6 km dall’autostrada: è passato lo spazzaneve anche su questa che è sicuramente una strada secondaria. Il paesaggio ancora più bianco per la neve di questa notte fa sognare. Riguadagniamo la E4 in direzione di Sundsvall: il fondo stradale è stato pulito dagli spazzaneve ma è quasi tutto bianco. A Gnarp prendiamo la strada per andare a vedere il villaggio di Sorfjarden: la strada bianca di neve, 9 km, non è minimamente battuta: saranno 9 km completamente in neve fresca! Grazie agli pneumatici M+S e alla trazione posteriore con ruote gemellate del Daily, non incontriamo alcun problema, anzi… La guida sulla neve si rivela anche divertente!

Read More

Laika Arctic Experience – Day 7 – Soderhamn – Mellanfjarden

Gen 24, 2012

Da Soderhamn a Mellanfjarden (Svezia) km 114, 21 Gennaio 2012

Diario

Una notte tranquilla sotto zero, ma l’Arctic Coat Larcos ha evitato ogni problema di condensa. Ci sono -8° alle 8,30 del mattino e già una bella luce. Il campeggio si trova su un laghetto tutto ghiacciato e innevato da una recente nevicata: nel centro due o tre persone hanno fatto un buco e stanno pescando. Il campeggio sotto la pineta  è carino, è pieno di lunghe roulotte di marchi scandinavi, ma a livello di servizi per camper è piuttosto carente. Cerchiamo il gommista, ma – dopo averlo trovato – scopriamo che è chiuso; è aperto dal lunedì al venerdì ma fino alle 16 del pomeriggio.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 6 – Sollentuna – Soderhamn

Gen 23, 2012

Da Sollentuna a Soderhamn (Svezia) km 276, 20 Gennaio 2012

Diario

Nuvoloso e freddo, la prima notte con freddo nordico. Il camper ha effettuato senza problemi la salita ghiacciata della strada del campeggio anche senza pneumatici chiodati. Ottima davvero la motricità del Daily!

Ci fermiamo a fare rifornimento di gasolio nella stazione Shell: oggi il prezzo è diminuito e così ne approfittiamo anche per fare rifornimento di acqua negli armadi “Luft & Vatten” (aria e acqua) che offrono anche la possibilità di pulire velocemente il parabrezza: un servizio ottimo per i camper. Fuori la temperatura si mantiene intorno  a -3°.mentre percorriamo la E4 per Sundsvall.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 5 – Bergs Slussar – Sollentuna

Gen 22, 2012

Da Bergs Slussar a Sollentuna (Svezia), km 268, 19 Gennaio 2012

Diario

Dopo una notte tranquillissima, guardando fuori il vento ha portato via la neve dall’erba, ma la strada e i viali di accesso all’area sono ghiacciati. Ci fermiamo a LINKOPING per visitare GAMLA LINKOPING, un villaggio museo che riunisce 90 case in legno costruite alla fine dell’800. Alcune danno l’impressione delle case delle bambole, sia perché sono piccole sia per i fregi dei portici e dei minuscoli balconi, sia per i colori delle case, verde, rosso ma anche bianco: c’è una grande villa in legno bianco che viene subito soprannominata la “casa bianca” di Linkoping. Anche i lampioni sono in perfetto stile dell’800 e fanno molto atmosfera di tempi lontani.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 4 – Da Orkelljunga a Bergs Slussar

Gen 21, 2012

Da Orkelljunga a Bergs Slussar, km 323, 18 Gennaio 2012

Diario

Dopo una notte tranquilla presso l’area Skane Porten, dotata di ottimi servizi per i camper con scarico, elettricità e internet (l’acqua è a pagamento oppure si può prendere gratis alla stazione Statoil), ripartiamo in direzione Nord.

Cominciamo a incrociare sull’autostrada lunghi e imponenti TIR con doppio rimorchio che sulle nostre strade non si vedono.

Viaggiamo in direzione di Lynkoping, per fare tappa a BERG SLUSSAR dove ci sono le chiuse del canale di Gota e dove si trova una bella area sosta proprio sul canale che abbiamo sperimentato in estate nel 2010.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 3 – Burg auf Fehmarn-Okelljunga (SE)

Gen 18, 2012

Da Burg auf Fehmarn a Orkelljunga (Svezia), km 268, 17 Gennaio 2012

Diario

Notte di forte vento sull’isola di Fehmarn: nulla di strano, in fondo da queste parti è sempre così! Ci svegliamo verso le 7, con il traffico che, anche in questa stagione, appare piuttosto sostenuto. Il cielo è plumbeo, temperatura 3 gradi sopra lo zero.

Espletate le classiche operazioni di carico e scarico, ci dirigiamo verso il porto di Puttgarden, per imbarcarci verso la Danimarca. All’imbarco notiamo insoliti controlli da parte della Polizei, schierata con posto di blocco proprio dopo il casello: nessun problema, paghiamo il pedaggio (91 Euro) e ci imbarchiamo “just in time” sul traghetto senza aspettare un solo minuto.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 2 – Gottingen-Burg auf Fehmarn

Gen 17, 2012

Da Gottingen a Burg auf Fehmarn, km 423, 16 Gennaio 2012

Diario

Notte tranquilla quella di Gottingen: il passaggio di una spessa coltre di nubi ha fatto aumentare un poco la temperatura, che alle 8 del mattino è di 2 gradi sopra lo zero. Il cielo, piuttosto grigio, non promette nulla di buono, specie guardando verso nord. Dopo le necessarie operazioni di camper-service si parte per raggiungere l’isola di Fehmarn, ultimo avamposto tedesco prima dei traghetti verso la Danimarca.

Read More

Laika Arctic Experience – Day 1 – Stoccarda-Gottingen

Gen 17, 2012

Da Stoccarda a Gottingen, 426 km

Diario

La grande avventura, così potremmo chiamarla, inizia ufficialmente alle 14.30 del 15 gennaio: lasciamo il parcheggio del CMT di Stoccarda e imbocchiamo l’autostrada A3 in direzione Nord. Si segue la direttrice Kassel: all’altezza di Wurzburg, lasciamo quel tratto di autostrada a favore della A7. Si viaggia sotto un timido ma piacevole sole, con temperatura che oscilla tra +3 e -1°C. Malgrado il calendario sostenga che siamo nel cuore dell’inverno, la sensazione è quella di un autunno inoltrato, con tanta brina sulle cime degli alberi, ma con i ciuffi d’erba che, ancora verticali, testimoniano come da queste parti la neve non sia ancora arrivata.

Read More

Caravan Salon 2011: Laika

Set 5, 2011

E’ stata una delle vere e proprie star del salone, consacrata da un afflusso continuo di visitatori sin dalle prime ore di apertura del Caravan Salon. Il nuovo motorhome Laika Kreos, presente in forze con l’intera gamma esposta nell’elegante stand Laika nel padiglione 10, ha scelto l’importante palcoscenico della kermesse tedesca per presentarsi al pubblico, forte di una gamma distribuita su tre lunghezze e due meccaniche di base (Fiat Ducato AL-KO e Iveco Daily) accomunate da una complessa ricerca tecnica e stilistica se segna una netta evoluzione del prodotto verso una fascia di mercato, quella alta, sempre più attenta alla ricerca dei dettagli e di soluzioni personalizzate.

Read More

Laika: in anteprima i nuovissimi Kreos 6000, 7000 e 8000

Giu 18, 2011

Si tratta, con ogni probabilità, di una tra le più attese novità della prossima stagione. I nuovissimi motorhome Kreos rappresentano infatti il secondo deciso passo in avanti dell’importantissimo processo di sviluppo tecnico e stilistico intrapreso da Laika lo scorso anno con il lancio dei profilati serie 5000 e, oggi, rilanciato con grande forza dai nuovi integrali. Frutto di due anni di sviluppo e di lunghi collaudi in ogni condizione climatica, i nuovi Kreos motorhome si segnalano per la piacevolezza del design esterno, che miscela sapientemente elementi automotive, materiali innovativi e stile italiano, e per gli interni improntati alla creazione di ambienti eleganti, funzionali e confortevoli in sosta come in viaggio. Ma andiamo con ordine e cerchiamo di scoprire tutte le novità contenute dalla nuova gamma di integrali Laika.

Read More