July 15, 2020

Chausson-Exaltis-6018-041

In conclusione

Ajax 15, seconda generazione: a tre anni dal lancio del primissimo Welcome I 778, basato sulla sesta generazione di integrali Autostar, ecco l’evoluzione della specie. Stesso nome del prececessore, Exaltis, ma tante differenze: il 6018 oggetto di questo CamperOnTest è frutto non solo della seconda generazione di integrali Ajax, ma anche e soprattutto della settima generazione di motorhome di casa Autostar. Un nome, quello dell’azienda di Quintin, forse poco conosciuto in Italia ma molto noto in Francia, Germania e nei paesi del Nord Europa, che il marchio bretone, parte integrante del Gruppo Trigano, ha saputo far crescere e apprezzare spesso proprio per i propri integrali, frutto di un know-how ormai venticinquennale che ebbe inizio nel lontano 1989, anno di lancio del primo integrale targato Autostar. Un’esperienza fondamentale che Trigano ha giustamente scelto di premiare affidando, proprio ad Autostar, la costruzione e lo sviluppo degli integrali dei marchi francesi del gruppo tra cui, naturalmente, lo Chausson Exaltis.

Una base, quindi, che miscela tutti gli ingredienti tipici dei prodotti Chausson, tra cui un corretto rapporto tra qualità e prezzo, unendoli all’esperienza di un marchio che vanta una lunga tradizione nella costruzione di motorhome e realizzando un abbinamento solido, equilibrato e, obiettivamente, piacevole. Personalizzabile negli interni, con due diverse essenze per rispondere ai diversi gusti, completo nell’accessoristica (anche grazie ai Pack integrativi), allestito su una meccanica robusta (il Ducato longheronato alto) e contraddistinto da una pianta originale e dedicata prevalentemente alla coppia ma capace di adattarsi anche a equipaggi più numerosi, il 6018 è un motorhome appetibile e capace di garantire un buon comfort al proprio equipaggio. Non si tratta, chiaramente, di un veicolo destinato a sostituire la casa: il gavone posteriore non vanta sicuramente la cubatura di un garage e l’armadio guardaroba appare obiettivamente piuttosto contenuto in quanto a profondità, ma l’abitacolo è piacevole da vivere, facile da utilizzare con una zona servizi non tra le più grandi ma ugualmente funzionale, un living conviviale e due zone notte ben distinte e correttamente allestite, unendo il tutto a una corretta facilità di guida garantita da una visibilità pressoché perfetta e da un favorevole rapporto tra scocca e autotelaio. Dedicato a tutti coloro che cercano un integrale di primo prezzo ma tutto men che economico, l’Exaltis 6018 ha diverse carte da giocare, forte di componenti solitamente impiegate su veicoli di caratura superiore (tra cui finestre, porte, riscaldamento) e, soprattutto, di una buona personalità. Proposto a partire da 61.700 Euro, è un motorhome sincero che potrebbe trarre giovamento da un po’ più di cura in alcuni aspetti (sovracruscotto, aerazioni e paretine anticondensa, illuminazione interna in alcune aree dell’abitacolo) ma che, nel complesso, è completo di tutto ciò che serve a viaggiare verso itinerari anche a lungo raggio.

Riferimenti e contatti del costruttore

Chausson
Trigano VDL – Av. de Rochebonne BP 109 – Tournon (F)
www.chausson-camper.it

Michel

Comments are closed.